DEApress

Sunday
Apr 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Debutto per la commedia di Ferenc Molnar UNO, DUE E TRE!,

E-mail Stampa PDF

Riceviamo e pubblichiamo:
"Debutta in PRIMA ASSOLUTA da martedì 12 a domenica 17 dicembre al Teatro Metastasio la commedia di Ferenc Molnar UNO, DUE E TRE!, un capolavoro di velocità, cinismo e comicità (che nel 1961 divenne un film per la regia di Billy Wilder e l’indimenticabile interpretazione di James Cagney) riadattato e diretto da I Sacchi di Sabbia (feriali 20.45, sabato 19.30, domenica 16.30). Prodotto dal Teatro Metastasio di Prato con il contributo di Fondazione Cassa di Risparmio di Prato, e interpretato da Giulia Gallo, Massimo Grigò, Annibale Pavone, Tommaso Taddei, nell’adattamento di UNO, DUE E TRE! si riconosce la virtù della leggerezza che caratterizza l’artigianale ricerca de I Sacchi di Sabbia. Nota al pubblico teatrale per reiventare la scena popolare contemporanea con un linguaggio sempre in bilico tra le arti, la compagnia pisana mette in scena “un sabba aziendale, un inno dello sfruttamento dell'uomo sull'uomo, una ricognizione accurata dei superpoteri di un milionario terrestre”. La storia è quella di un capitalista senza scrupoli che, alla vigilia delle sue vacanze, si trova di fronte ad una grana imprevista: la figlia di un magnate americano che gli era stata affidata per un viaggio di istruzione ha sposato un tassista anarchico e sta aspettando un figlio da lui. Il magnate sta arrivando per riprendersi la figlia, tra un'ora sarà nell'ufficio del nostro capitalista, e il patatrac sembra inevitabile. Ma il vulcanico direttore d'azienda ha un'idea geniale: trasformare in quel misero giro di clessidra il tassista anarchico e proletario in un miliardario! Intorno allo spettacolo, martedì 12 dicembre alle ore 19.00, presso la caffetteria del Fabbricone, ci sarà un incontro di approfondimento del ciclo Sorsi di Teatro a cura di Luisa Bosi, e mercoledì 13 dicembre, sul palco del Met a fine spettacolo, è previsto un incontro aperto al pubblico del ciclo Punti focali, durante il quale i giovani partecipanti al laboratorio di scrittura critica Nebulosa mettono a fuoco con gli artisti i temi e le questioni innescati dallo spettacolo, guidati da Lorenzo Donati.
INFO su www.metastasio.it "

Share

 

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 20 Aprile 2024
Una donazione per contnuare a informare e formare in modo libero indipendente e senza pregiudizi   Attraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) senza oner...
Silvana Grippi . 19 Aprile 2024
    TEATRO DANTE "CARLO MONNI"     comunica   PIERO PELU' - nominato consulente artistico del Teatro Carlo Monni di Campi Bisenzio      
Luca Vitali Rosati . 19 Aprile 2024
Il termine solidarietà ha un'accezione piuttosto ampia: dal singolare essa abbraccia il generale, essendo principio cardine della società odierna. A confermare questa molteplicità di significati, si può partire da quello che afferma la Costituzione ...
Nima Shafiei . 19 Aprile 2024
Al cinema Astra di Firenze, il 26 aprile, in occasione delle commemorazioni della liberazione dall'occupazione nazifascista, verrà proiettato un documentario sulla vita di Flora Monti, la più giovane staffetta partigiana. Per l'occasione la prese...
Nima Shafiei . 18 Aprile 2024
L'associazione Novoli Bene Comune e l'unità di ricerca PPcP del Dipartimento di Architettura organizzano il 20 Aprile un convegno per discutere del futuro dell'area Mercafir all'interno della riqualificazione del quartiere di Novoli di Firenze. Al co...
DEAPRESS . 18 Aprile 2024
Oggi, in un momento di forte tensione dell' umanità per le due guerre non più locali ma regionali, ( Ucraina e Medio oriente) dirottero' su argomenti di distrazione. I famosi Detti Fiorentini. Firenze è forse la città italiana con i Detti popolari co...
DEAPRESS . 18 Aprile 2024
Costantino 313 dc. Adrianopoli 476. Conosco bene la storia fino a Marco Aurelio (fino 200 circa dc.) dopo solo i fatti salienti ma non in profondità.  Oggi ho voglia di scrivere come è nata Firenze (Florente, Fiorenza). Quello che non tutti...
Silvana Grippi . 17 Aprile 2024
San Suu Kyi (Birmana) da oggi è fuori dal carcere: è stata trasferita ai domiciliari ma non si sa se è una misura cautelare o un fine pena. Si ricorda che San Suu Kyi ha settantanove anni e ha anche vinto un premio Nobel   
DEAPRESS . 17 Aprile 2024
Oggi scrivo la seconda parte della storia del Forte Belvedere.    Come avevo già anticipato, il Forte Belvedere quel anno era stato completamente riservato per oltre 30 giorni alla futura famosa holding casa di moda Hugo Bos...

Galleria DEA su YouTube