DEApress

Sunday
May 19th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Genitorialità

E-mail Stampa PDF

Mi sono trovata come ogni anno ad organizzare il compleanno alla mia bambina. Ricordo vivamente l’emozione quando siamo arrivati a festeggiare il suo primo anno di vita. Per questa data, insieme ad una giovane famiglia, abbiamo affittato una ludoteca e abbiamo organizzato una grande festa per condividere con gli altri la nostra gioia. Tuttavia mi è venuto quasi naturale sottolineare che oltre a festeggiare mia figlia era importante festeggiare anche la mamma. Perché se è vero che il primo anno di vita è un anno speciale fatto di progressi, emozioni e commozione per il lungo percorso di crescita del proprio figlio, è altrettanto vero ( almeno nel mio caso ) che è anche un anno complesso, faticoso, impegnativo e stancante.

Faticoso perché cambia la quotidianità, ti trovi a dover accudire 24 h su 24 h  il proprio bambino e  improvvisamente non hai più  tempo e neanche le forze per i propri spazi privati. Tutto può diventare complicato: da avere tempo per farsi una doccia, riposarsi sul divano e leggere un libro, tutto passa in secondo piano rispetto alle esigenze del neonato, del suo pianto, del suo sonno, della sua alimentazione.

E non sempre il proprio compagno o marito si rende conto di questo. Anzi molto spesso si pretende che tutto proceda come se non fosse cambiato niente: a una mamma si chiede di lavorare come se non avesse figli ma di educare come se non lavorasse. Veramente difficile tutto questo  e, per me, il mio compagno era diventato il mio nemico: non sempre capiva le mie necessità e anzi mi arrabbiavo quando con ingenuità mi diceva: “ Ma perché non me l’hai chiesto?”.  Ecco  questo è un punto fondamentale  nei rapporti della neo famiglia e nella educazione del proprio figlio/a. La maternità, anzi meglio la genitorialità , dovrebbe essere condivisa fin da subito. La neo mamma non dovrebbe chiedere e poi ringraziare se il papà tiene il neonato mentre lei ,per esempio, fa una doccia o si riposa, la condivisione degli impegni educativi e “casalinghi” dovrebbe vedere anche il padre protagonista, solo in questo modo si può ridurre il forte carico mentale, emotivo e fisico che una neo mamma si trova a vivere con la nascita di un figlio.

Quindi ad ogni compleanno è bene anche festeggiare la mamma che molto spesso, soprattutto nei primi mesi di vita, si sente e si può trovare sola o poco sostenuta.

Share

Ultimo aggiornamento ( Martedì 16 Aprile 2024 12:29 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
Comune di Firenze – Quartiere 2                             Centro socioculturale D.E.A XVIII Festival Mediamix ...
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
Riceviamo e pubblichiamo da Associazione Idra (http://www.idraonlus.it):Informazione Tav a Firenze? Non chiedetela a Rfi!All’incontro pubblico proposto dalle Ferrovie in viale Lavagnini Idra contesta, argomenta, documenta, interrogaUna sorta di ring ...
Silvana Grippi . 17 Maggio 2024
In Piazza San Marco a Firenze per la Palestina. I giovani e gli studenti con le tende. Foto della piazza.
DEAPRESS . 17 Maggio 2024
  XVIII Festival Mediamix Regolamento del concorso “Senza Confini” Requisiti di partecipazione: · Copia CD, Pendrive, posta o email · Scheda di partecipazione compilata in stampatello e firmata dall’autore. · Scheda tecnica dell’opera...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere 17 maggio - 12 luglio 2024 Firenze, Lungarno Benvenuto Cellini 3   Tornabuoni Arte inaugura giovedì 16 maggio, alle ore 17, nella sua sede di Firenze, Pittura e poesia. Ungaretti e l’arte del vedere...
Antonella Burberi . 17 Maggio 2024
riceviamo e pubblichiamo   Segnaliamo la Notte Europea dei Musei con l'apertura straordinaria serale di sabato 18 maggio alla Galleria dell'Accademia di Firenze. Dalle 19 il biglietto avrà un costo simbolico di 1 euro, la Galleria sarà aperta fino ...
Silvana Grippi . 16 Maggio 2024
STUDENTI IN PIAZZA Eccoli i nostri giovani pieni di energie e speranze per cambiare il mondo                              
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Marco Eracli: Un dono al Centro DEA per il suo impegno verso la comunicazione e la correttezza sugli immigrati.  
Silvana Grippi . 15 Maggio 2024
Cannes 77 apre con tanti applausi alla settantenne Meryl Streep, Palma d'oro d'onore. "Grazie a tutti per non avermi dimenticata" - queste le prime parole di una grande donna.

Galleria DEA su YouTube