DEApress

Wednesday
Apr 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Spettacolo: Cirano, il nasone di Bergerac

E-mail Stampa PDF

cirano.jpg

 

La compagnia Teatro Instabile presenta:

CIRANO
Il Nasone di Bergerac

1° Dicembre 2021
ore 21.00
Cinema Castello
Via Reginaldo Giuliani 374, Firenze

Ingresso a offerta libera

Tratto da Cyrano de Bergerac di E. Rostand
Elaborazione di Aldo Sicurella
Traduzione di Mario Giobbe
Regia di Aldo Sicurella


con:
Aldo Sicurella
Monica Pisano
Marta Proietti Orzella
Jan Maccioni
Stefano Corda

 

"Dal 28 Dicembre 1897, sera della prima assoluta al Theatre de la Porte-Saint Martin a Parigi, protagonista Coquelin, il migliore attore francese dell'epoca, la "commedia eroica in cinque atti in versi" Cyrano de Bergerac ha conosciuto una fortuna strepitosa: non solo sui palcosceni di prosa ma, in varie trasposizioni e riduzioni, su quelli del melodramma e del musical, sugli schermi del cinema e della televisione".

Così scrive Guido Davide Bonino nella sua introduzione al Cyrano tradotto da Mario Giobbe in maniera fedele nelle rime e nelle scansioni ritmiche, con il risultato di un testo recitabilissimo. Ed è proprio avvalendosi di questa traduzione che la compagnia Tratro Instabile propone un estratto dell'opera narrato e recitato da cinque attori

Cirano viene narrato ed interpretato da un capocomico stralunato che, attraverso dialoghi con i diversi personaggi ed i famosi monologhi, ci rivela il carattere di eroe e rimatore eccellente del protagonista.
Il resto della compagnia veste i panni dei personaggi principali in una girandola di cambi di scena sorprendenti: la bella Rossna, amata da Cirano e a sua volta invaghita dell'insipido bellimbusto Cristiano; i cavalieri prepotenti e gelosi che Cirano "mette in riga"

Con questa prova d'attore di grande impegno, la compagnia intende far conoscere un capolavoro del teatro al pubblico dei bambini e dei ragazzi. La figura dell'eroe Cirano, che attraverso la recitazione in rima ci appare in tutta la sua ricchezza interiore e bellezza spiritual, in aperto contrasto col suo aspetto esteriore reso ridicolo da un naso enorme, offre molteplici spunti di riflessione. Ai giovani spettatori affascinati e spesso disorientati da una società dominata dall'immagine e dalla superficialità lo spettacolo propone una vicenda in cui l'eroe, così poco attraente, diventa un campione di valori da ammirare. La messinscena, dal ritmo serrato e travolgente, è impreziosita da una scenografia che ci riporta alla commedia dell'arte ed alle compagnie di girovaghi ormai scomparse.

 

Note di regia
Quando mi venne l'idea di allestire lo spettacolo mi trovai subito di fronte a molte difficoltà, non ultima quella di ridurre la commedia in cinque atti ad uno spettacolo più serrato la cui storia restasse intatta. Colsi allora le vicende più importanti della commedia e ne feci una sorta di collage che ne rendesse compiuta la trama. Non potei chiaramente omettere alcuni monologhi famosissimi tra i quali quelli del "naso" e del "duello" che rivelano fin dall'inizio l'ironia, l'onestà e la purezza del personaggio di Cirano. Mi venne poi l'idea di far raccontare questa affascinante storia ad una compagnia itinerante dei primi decenni del secolo scorso, i cui attori, girovaghi e affamati, si industriano alla maniera della "commedia dell'arte" a raccontare e interpretare nel migliore dei modi la vicenda di Cirano, eroe e spadaccino. 

Spettacolo premiato al Festival Mediamix
Comune di Firenze Q2 - Centro Socio-culturale D.E.A.
 

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 30 Novembre 2023 11:51 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

Silvana Grippi . 17 Aprile 2024
ttraverso la dichiarazione dei redditi è possibile devolvere una quota dell’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF) senza oneri aggiuntivi per il contribuente, pertanto vi invitiamo a devolverlo al nostro centro sociale e cul...
Silvana Grippi . 17 Aprile 2024
San Suu Kyi (Birmana) da oggi è fuori dal carcere: è stata trasferita ai domiciliari ma non si sa se è una misura cautelare o un fine pena. Si ricorda che San Suu Kyi ha settantanove anni e ha anche vinto un premio Nobel   
DEAPRESS . 17 Aprile 2024
Oggi scrivo la seconda parte della storia del Forte Belvedere.    Come avevo già anticipato, il Forte Belvedere quel anno era stato completamente riservato per oltre 30 giorni alla futura famosa holding casa di moda Hugo Bos...
DEAPRESS . 16 Aprile 2024
Mi sono trovata come ogni anno ad organizzare il compleanno alla mia bambina. Ricordo vivamente l’emozione quando siamo arrivati a festeggiare il suo primo anno di vita. Per questa data, insieme ad una giovane famiglia, abbiamo affittato una ludoteca...
Nima Shafiei . 16 Aprile 2024
how to save a dead friend "Tutti dicono che la Russia è solo per i russi. Non è vero, la Russia è per i depressi.". Con questo incipit si apre il documentario.al cinema la Compagnia di Firenze, e iniziata la proiezione del docufilm di  Marusya Syr...
DEAPRESS . 15 Aprile 2024
Storia vissuta direttamente . Il Forte Belvedere. Ebbene, anche il Forte Belvedere ho avuto la fortuna (o sfortuna) di conoscere. È stato costruito e finito alla fine del 500, da Ferdinando primo, figlio di Cosimo primo de Medici, per due motivi. Il ...
Fabrizio Cucchi . 15 Aprile 2024
Preoccupa la diffusione del virus Dengue in Europa. Complice il cambiamento climatico, nonchè l'enorme diffusione delle zanzare, che sono il principale "vettore" del virus, non più contrastate da piani programmatici governativi di dimensioni nazion...
DEAPRESS . 15 Aprile 2024
Riceviamo e pubblichiamo: Ha preso avvio il 14 aprile - secondo appuntamento dell’86 Festival del Maggio Musicale - con il concerto del mezzosoprano Teresa Iervolino accompagnata al fortepiano da Francesco Pareti il ciclo di cinque concerti “Sulle a...
Simone Fierucci . 15 Aprile 2024
17 Aprile 2024 09:30 - 21 Aprile 2024 20:00 XVIII edizione del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia che si tiene dal 17 al 21 aprile. Il centro storico della città vedrà quasi 600 speaker provenienti da tutto il mondo, pronti ad...

Galleria DEA su YouTube