DEApress

Wednesday
Aug 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

VILLA BARDINI - EVE AU ROCHER di Auguste Rodin

E-mail Stampa PDF

Da Hong Kong in mostra a Villa Bardini la scultura Ève au rocher di Auguste Rodin, ispirata alla danzatrice Isadora Duncan           

        

          

        

L’opera di marmo bianco, alta poco meno di un metro, arricchisce l’esposizione           

        

“A passi di danza. Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e avanguardia” Fino al 22 settembre a Villa Bardini e al Museo Stefano Bardini           

        

 alt          

        

La scultura Ève au rocher di Auguste Rodin, ispirata alla figura della danzatrice Isadora Duncan, andrà ad arricchire la mostra “A passi di danza. Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e avanguardia”, fino al 22 settembre a Villa Bardini e al Museo Stefano Bardini. L’opera in marmo bianco, alta poco meno di un metro, è arrivata ieri pomeriggio a Villa Bardini da una collezione privata di Hong Kong, per unirsi all’allestimento che conta 176 pezzi a cura di Maria Flora Giubilei e Carlo Sisi, in collaborazione con Rossella Campana, Eleonora Barbara Nomellini e Patrizia Veroli, promossa da Fondazione CR Firenze e da Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, con il patrocinio del Comune di Firenze e in collaborazione con Museo Stefano Bardini.           

        

          

        

Si tratta di un pregevole marmo datato 1905-1906. Rodin conobbe, con ogni probabilità, Isadora, la “jeune danseuse” di cui gli aveva parlato l’amico pittore simbolista Eugène Carrière – che ritrasse la giovane californiana in un bel dipinto del Museo d’Orsay, oggi esposto nella mostra a Villa Bardini - nel maggio 1901, a Parigi.  Fu un incontro assai significativo e fruttuoso sia per lo scultore, sia per la danzatrice che per lui posò in atelier e danzò a Vézely, il 30 giugno 1903, in occasione del banchetto e della festa che vennero offerti a Rodin da tutti gli amici (gli scultori Bourdelle e Halou, e poi Albert Besnard, Robert de Montesquiou e Charles Despiau , per citarne solo alcuni)  in onore della sua nomina a comandante della Legione d’onore. Un incontro ricco di vicendevoli scambi di idee e gesti che, dalle rinnovate posture coreutiche di Isadora, si riversavano nella plastica del francese e viceversa, come la sua sinuosa Ève au rocher rivela nelle movenze, riprese subito dagli artisti italiani, come Leonardo Bistolfi ed Edoardo Rubino, in numerosi lavori. La danza en plein air di Isadora per Rodin fu immortalata dalle fotografie di Jean Limet, patinatore dei bronzi dello scultore, una delle quali oggi, nella mostra fiorentina, è lo sfondo d’epoca per le importanti opere francesi ispirate alla Duncan.           

        

            alt

          

        

          

        

A passi di danza. Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e avanguardia           

        

Villa Bardini (Costa San Giorgio 2) e Museo Stefano Bardini (via dei Renai 37)           

        

Dal 13 aprile al 22 settembre           

        

Orario: 10-19, chiuso i lunedì feriali; apertura straordinaria lunedì 29 aprile, ultimo ingresso ore 18.00;           

        

biglietti: intero € 10.00, ridotto € 5.00.           

        

Tel 055 20066233 (lunedì e venerdì 15-18 e mercoledì 10-13)           

        

eventi@villabardini.itwww.villabardini. It           

        

          

        

Museo Bardini Via dei Renai, 37 - Tel 055 234 2427 Orario: dal venerdì al lunedì 11.00 - 17.00 – chiuso a Pasqua e il Primo Maggio La biglietteria chiude mezz’ora prima del museo           

        

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 20 Agosto 2019
   Ripreso da Repubblica del 24.07.2019 Il 23 luglio è andato in scena l'incontro nell'Ufficio Ovale della Casa Bianca tra Donald Trump ed il premier pakistano Imran Khan nel corso del quale non si sono fatte attendere varie dichiarazio...
Fabrizio Cucchi . 20 Agosto 2019
CERCHIAMO VOLONTARI PER  ARTICOLI E VARIE RUBRICHE. SCRIVETE A  REDAZIONE@DEAPRESS.COM 
Silvana Grippi . 20 Agosto 2019
 - DEA Agenzia di stampa onlus -  Informazione -  Formazione - Comunicazione sociale DEApress è una redazione socialmente utile.  Crea iniziative, opportunità di dialogo e scambi  Presenta nuovi...
DEApress . 20 Agosto 2019
Volete collaborare con DEApress per diventare giornalista, fotografo/reporter o videomaker? Ci occupiamo di cultura e sociale fin dalla fine del novecento. Se avete idee e progetti scrivete a redazione@deapress.com  oppure...
DEApress . 20 Agosto 2019
 Riceviamo e comunichiamo il programma di Carrara Festival con il link qui di seguito http://www.con-vivere.it/2019/wp-content/uploads/2019/08/librettoCon-vivere2019web.pdf   Nella formazione il futuroCon-vivere Carrara Festival presenta...
Silvana Grippi . 20 Agosto 2019
https://www.youtube.com/watch?v=9o7I1bBI0HY Abbiamo trovato su internet un video che mostra come la condizione della donna in Afghanistan, specie nelle regioni più sperdute e di confine, non sia cambiata, anzi. Nel 50% dei casi, le donne vengono co...
Silvana Grippi . 20 Agosto 2019
Cari lettori e lettrici, Il centro socioculturale Didattica-Espressione-Ambiente che, si occupa fin dal 1987 di rilevare situazioni di disagio emergenti da comportamenti antropologicamente corrosi e da situazioni cancrenizzate verso un pianeta che h...
Silvana Grippi . 15 Agosto 2019
Rassegna Stampa - Bianca Petrisor - 13 agosto alle ore 23:56 - A Brasilia la marcia di oltre 3.000 donne indigene, rappresentanti di circa 100 popoli, contro lo sterminio dei popoli nativi e la distruzione d...
Silvana Grippi . 15 Agosto 2019
Un documentario per far conoscere  un grande artista della pittura e dell'incisione, Emilio Vedova, vissuto e morto a Venezia (2019-2016) che è interessante da vedere , 

Galleria DEA su YouTube