DEApress

Monday
Jun 17th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

VILLA BARDINI - EVE AU ROCHER di Auguste Rodin

E-mail Stampa PDF

Da Hong Kong in mostra a Villa Bardini la scultura Ève au rocher di Auguste Rodin, ispirata alla danzatrice Isadora Duncan           

        

          

        

L’opera di marmo bianco, alta poco meno di un metro, arricchisce l’esposizione           

        

“A passi di danza. Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e avanguardia” Fino al 22 settembre a Villa Bardini e al Museo Stefano Bardini           

        

 alt          

        

La scultura Ève au rocher di Auguste Rodin, ispirata alla figura della danzatrice Isadora Duncan, andrà ad arricchire la mostra “A passi di danza. Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e avanguardia”, fino al 22 settembre a Villa Bardini e al Museo Stefano Bardini. L’opera in marmo bianco, alta poco meno di un metro, è arrivata ieri pomeriggio a Villa Bardini da una collezione privata di Hong Kong, per unirsi all’allestimento che conta 176 pezzi a cura di Maria Flora Giubilei e Carlo Sisi, in collaborazione con Rossella Campana, Eleonora Barbara Nomellini e Patrizia Veroli, promossa da Fondazione CR Firenze e da Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron, con il patrocinio del Comune di Firenze e in collaborazione con Museo Stefano Bardini.           

        

          

        

Si tratta di un pregevole marmo datato 1905-1906. Rodin conobbe, con ogni probabilità, Isadora, la “jeune danseuse” di cui gli aveva parlato l’amico pittore simbolista Eugène Carrière – che ritrasse la giovane californiana in un bel dipinto del Museo d’Orsay, oggi esposto nella mostra a Villa Bardini - nel maggio 1901, a Parigi.  Fu un incontro assai significativo e fruttuoso sia per lo scultore, sia per la danzatrice che per lui posò in atelier e danzò a Vézely, il 30 giugno 1903, in occasione del banchetto e della festa che vennero offerti a Rodin da tutti gli amici (gli scultori Bourdelle e Halou, e poi Albert Besnard, Robert de Montesquiou e Charles Despiau , per citarne solo alcuni)  in onore della sua nomina a comandante della Legione d’onore. Un incontro ricco di vicendevoli scambi di idee e gesti che, dalle rinnovate posture coreutiche di Isadora, si riversavano nella plastica del francese e viceversa, come la sua sinuosa Ève au rocher rivela nelle movenze, riprese subito dagli artisti italiani, come Leonardo Bistolfi ed Edoardo Rubino, in numerosi lavori. La danza en plein air di Isadora per Rodin fu immortalata dalle fotografie di Jean Limet, patinatore dei bronzi dello scultore, una delle quali oggi, nella mostra fiorentina, è lo sfondo d’epoca per le importanti opere francesi ispirate alla Duncan.           

        

            alt

          

        

          

        

A passi di danza. Isadora Duncan e le arti figurative in Italia tra Ottocento e avanguardia           

        

Villa Bardini (Costa San Giorgio 2) e Museo Stefano Bardini (via dei Renai 37)           

        

Dal 13 aprile al 22 settembre           

        

Orario: 10-19, chiuso i lunedì feriali; apertura straordinaria lunedì 29 aprile, ultimo ingresso ore 18.00;           

        

biglietti: intero € 10.00, ridotto € 5.00.           

        

Tel 055 20066233 (lunedì e venerdì 15-18 e mercoledì 10-13)           

        

eventi@villabardini.itwww.villabardini. It           

        

          

        

Museo Bardini Via dei Renai, 37 - Tel 055 234 2427 Orario: dal venerdì al lunedì 11.00 - 17.00 – chiuso a Pasqua e il Primo Maggio La biglietteria chiude mezz’ora prima del museo           

        

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Erika Lapini . 17 Giugno 2019
Sudamerica: Argentina e Uruguay diverse ore di caos a causa di un blocco all’erogazione di energia elettrica. Ieri, 16 giugno, alle ore 7.07 del mattino, ora locale, un guasto nel sistema di trasporto dell’energia ha creato un black out che ha cau...
Erika Lapini . 17 Giugno 2019
PITTI FILATI 85 - LINEAPIU' e FILCLASS FW20-21 Wednesday June 26th 2019, 09:00 - 18:00Thursday June 27th 2019, 09:00 - 18:00Friday June 28th 2019, 09:00 - 16:00  PITTI IMMAGINE - FORTEZZA DA BASSO
Marco Ranaldi . 15 Giugno 2019
Franco Zeffirelli ci mancherà soprattutto ci mancherà  quel suo decadente ritratto di una nazione che sotto i suoi attenti occhi mutava. Zeffirelli uomo a tratti contraddittorio, è sempre però stato coerente con quella sua umana logica di sentimenti....
Marco Ranaldi . 15 Giugno 2019
A volte è triste vedere come un essere umano dal volto alquanto poco salvifico come quello di Salvini possa prendersela con i gabbiani. A volte tutto questo non suscita ironia ma profonda solitudine nel comprendere come la nostra umanità sia in peric...
DEApress . 15 Giugno 2019
Programma trentesima Conferenza della Fondazione di Studi delle donne iraniane IWSF ( Iranian Women’s Studies Foundation ) dal 28 al 30 giugno 2019 Auditorium Sant’Apollonia in Via San Gallo 25 -  Firenze L'evento rappresenta da t...
DEApress . 15 Giugno 2019
DEApress . 15 Giugno 2019
    All'età di 96 anni è venuto a mancare Franco Zeffirelli. Regista, sceneggiatore, attore, ha fatto la storia del cinema mondiale.  "Si è spento serenamente pochi minuti fa Franco Zeffirelli. Era nato a Firenze 96 anni fa. L...
DEApress . 14 Giugno 2019
Guest  Giorgio Verzotti L’opera di Mario Merz nel primo saggio monografico dedicato all’artista. Il volume sarà presentato al Museo Novecento martedì 18 giugno alle ore 18 da Sergio Risaliti e Laura Cherubini Nuovo appuntamento del ciclo Gue...
Erika Lapini . 14 Giugno 2019
Report di Pitti Immagine 96- full immersion dei quattro giorni dedicati al menswear e il lifestyle contemporaneo. Chiude oggi il sipario del palcoscenico d’importanza internazionale della moda uomo che ogni sei mesi movimenta la vita fioren...

Galleria DEA su YouTube