DEApress

Monday
Sep 26th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Disastrosa ondata di maltempo

E-mail Stampa PDF

Pompieri11111

IMG 20220819 120327-2

Mentre il Sud della penisola è ancora devastato dagli incendi (i peggiori dei quali si segnalano nel palermitano), l'Italia del centro-nord, così come la Corsica e l'Austria viene distrutta dalla furia dei nubifragi. Danni a Venezia al campanile di San Marco, venti feriti e quattro morti in Corsica, cinque morti in Austria. La situazione in Toscana è drammatica. Al momento nella regione si contano due morti. Soprattutto preoccupante la zona intorno al capoluogo fiorentino (dove continua a piovere). Se per la città di Firenze si ha notizia di alberi sradicati e tetti scoperchiati, peggiore è la situazione nelle zone periferiche. Nell'Empolese-Valdelsa si hanno alberi abbattuti e tetti scoperchiati. Il sindaco di Bagno a Ripoli (Fi) ha chiesto lo stato di emergenza. Sembra che più di 100 edifici siano stati -in quel comune- significativamente danneggiati dal maltempo (fino ad ora). Ma i metereologhi predicono nuove precipitazioni...

Il territorio toscano, devastato da infinite speculazioni edilizie, spogliato dagli alberi (perchè, sebbene sia purtroppo vero, come ricordava la Yourcenar che  "gli italiani odiano gli alberi", le amministrazioni comunali di ogni colore considerano pini e cipressi come "pezzi di arredo" che si possono cambiare o eliminare a piacimento), e già provato da ogni tipo di incuria, non ha retto alla furia dei venti e delle piogge.

Il "discorso alberi" merita un'approfondimento "per i più volenterosi": se andate nei luoghi dove ci sono stati più danni, vedrete che là dove gli alberi ci sono, essi (magari anche spezzandosi) riparano le case dalla furia dei venti;  dove però gli alberi non ci sono i venti scoperchiano le case. Ora, voi preferite avere un'albero spezzato di fronte casa o che la vostra casa venga proprio distrutta? Questo -e sia detto per inciso- è anche tra le ragioni (in realtà: più di una) per cui di solito il maltempo colpisce maggiormente i quartieri popolari rispetto alle ville nascoste tra gli alberi. Ma "il cittadino medio" noncurante di tutto ciò, non vuole correre il rischio di trovarsi un ramo sulla sua bella automobile, e incensa le nefandezze delle amministrazioni comunali  di ogni colore...Se poi capita che le radici incrinino il manto stradale a chi si dà la colpa? All'insipienza di chi (le "imprese" di ogni tipo per prime) vuole asvalto dappertutto (che impedisce al terreno di assorbire l'acqua, e incanala la furia della stessa dove fa più danni) e impone ai dipendenti di essere "automuniti" ? No, si dà la colpa all'albero...

E' banale prevedere che queste piogge porteranno oltretutto un incremento delle zanzare. In questo momento anche in Italia le zanzare sono diventate pericolosissimi vettori di malattie. Per limitare il discorso alla Toscana, siamo al secondo caso del terribile "West Nile disease", nella provincia di Pistoia, dove sono in opera misure di disinfestazione d'emergenza. Purtroppo nessun governo negli ultimi anni ha considerato con la dovuta preoccupazione la piaga degli insetti. Nei palazzi romani del potere, negli ultimi decenni si è sempre -colpevolmente- sottovalutato il problema, e questi sono i tragici risultati. A ciò si aggiunge la trascuratezza di molte amministrazioni comunali che non hanno preso quei radicali, continui e vigorosi provvedimenti per contenere gli insetti. Si preferisce spendere in manifestazioni acchiappa-turisti piuttosto che riconoscere che la salvaguardia delle vite umane necessita di fondi e di personale apposito per contrastare le zanzare.

Tutto ciò è frutto dei cambiamenti climatici. L'innalzamento delle temperature, causa una maggiore evaporazione, a velocità maggiore e, di conseguenza piogge più violente -dove ci sono le condizioni adatte. Ma è difficile che si possa in qualche modo mitigare il problema, se la preoccupazione maggiore sarà sempre quella di ingrassare i soliti noti di Piazza Affari...

Fabrizio Cucchi, DEApress

(Foto F.C)

Fonti:
https://www.ansa.it/sicilia/notizie/2022/08/19/incendi-vertice-prefettura-a-palermo-brucia-ancora-la-discarica_b73b1ae7-2fa5-4164-bc36-07087b8b396b.html
https://www.bbc.com/news/world-europe-62598573
https://www.ansa.it/toscana/notizie/2022/08/16/maltempo-sindaco-bagno-a-ripoli-danneggiate-100-abitazioni_a06e62b6-fa63-44a8-8753-e56fd39a7262.html
https://www.ansa.it/toscana/notizie/2022/08/18/due-morti-in-toscana-per-il-maltempo-colpiti-da-alberi_753a7723-e9fa-47c6-9bce-4a3ca02b0507.html
https://www.ansa.it/toscana/notizie/2022/08/15/maltempo-nubifragio-a-firenze-alberi-caduti-e-allagamenti_c76f1f57-786b-4d76-b53d-3dfda8a20676.html
https://www.ansa.it/toscana/notizie/2022/08/17/west-nile-secondo-caso-in-toscana-e-un-79enne-di-pescia_d11b87ee-126f-4229-b246-d00252311e8a.html

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Venerdì 19 Agosto 2022 14:32 )  

Concorsi & Festival

https://zonadiguerra.ch/

Ultime Nove

simone fierucci . 25 Settembre 2022
Pubblichiamo il report sul dibattito sul futuro delle navi da crocieria tenutosi a Venezia il 10 Settembre tratto dal sito globalproject. Presente e futuro delle navi da crociera nel Mediterraneo. Il report del dibattito al Venice Climate Camp Con ...
simone fierucci . 23 Settembre 2022
Cultura. Liliana Ancalao Meli, poetessa mapuche: "Scrivo per ricordarmi chi sono" Pubblichiamo un'intervista rilasciata dalla poetessa indigena Liliana Ancalao Meli a Rebeca Meteos Diaz . Liliana è una delle voci della poesia indigena sud Am...
Silvana Grippi . 23 Settembre 2022
Abbiamo bisogno di voi! L'Archivio DEA contiene:  Mostre, Depliants, Foto, Volantini, Foto, Fumetti Presentazione degli artisti, Libri e Riviste prodotte fin dal 1987 ad oggi. Il materiale cartaceo (organizzato dal 1987) sarà visibile dal...
Silvana Grippi . 23 Settembre 2022
DEAPRESS . 23 Settembre 2022
STATUTO D.E.A. Didattica-Espressione-Ambiente   ART.1E' costituita l'Associazione denominata "D.E.A.". ART.2L'associazione ha sede in Firenze, Via Alfani 16/r ART.3L'associazione ha durata illimitata, lo scioglimento, in caso di impossibili...
Silvio Terenzi . 22 Settembre 2022
SHARK EMCEE“Vip” Ascoltalo “VIP” su Spotify Dopo il successo, soprattutto nelle radio Italiane e nei magazine di settore, di “Accussì Mo” e “Na man' aizàt”, arriva il nuovo singolo “Vip” che consacra il ritorno sulle scene discografiche del...
Silvana Grippi . 22 Settembre 2022
Eccoci giunti alla XVI edizione del concorso "Mediamix", indetto dal Comune dei Firenze con l'aiuto dell'associazione Didattica-Espressione-Ambiente. Anche quest'anno, il Festival segue il filo delle metafore ed ha per sottotitolo, "tracce"; tracce c...
Silvana Grippi . 20 Settembre 2022
    Piazza Signoria - Firenze -  IO NON HO PAURA - Foto di Silvana Grppii - 1 . Demir - 2- Gennaro Spinelli /Archivio DEA              
Silvio Terenzi . 20 Settembre 2022
DEZABEL"With You" "With You" - Official Video Dopo il successo di “Move”, arrivato nelle radio Italiane nei mesi scorsi e più volte in classifica nel circuito radio indipendenti, il produttore svizzero Dezabel, conosciuto anche con il nome Bilgi Sa...

Galleria DEA su YouTube