DEApress

Thursday
Dec 12th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Grande black out in Sudamerica

E-mail Stampa PDF

Sudamerica: Argentina e Uruguay diverse ore di caos a causa di un blocco all’erogazione di energia elettrica.

blackout.jpg

Ieri, 16 giugno, alle ore 7.07 del mattino, ora locale, un guasto nel sistema di trasporto dell’energia ha creato un black out che ha causato un’immediata paralisi totale del sistema di traporto in Argentina. Completamete bloccate Argentina, parti di Paraguay, Cile e Brasile meridionale e le province di Santa Fe, San Luis, Formosa e Tierra del Fuego dove erano in procinto di dare il via all’elezioni locali.

Il black out è stato causato da un guasto al sistema di trasporto dell’energia dalla centrale idroelettrica di Yacyretà, sebbene non sono chiare le cause dell’interruzione automatiche del servizio hanno da subito lavorato affinchè l’energia elettrica sia ristabilita, ma il totale ripristino ha già richiesto tutto il giorno di domenica e si protrarrà anche nella giornata di lunedì.
Ad aumentare il danno ha contribuito l’ora dell’inizio del disservizio, momento basso di consumo di elettricità che ha implicato l’incapacità dei restanti generatori di compensare la perdita.

La sospensione dell'energia elettrica ha comportato innumerevoli disagi nella vita dei cittadini: il blocco dei servizi ferroviari, l’interruzione dei segnali stradali bloccando tutte le strade, di tutti gli impianti che richiedono l’energia elettrica come ascensori, problematiche le comunicazioni via Internet, la distribuzione dell’acqua potabile, i sistemi di riscaldamento.

“Un caso inedito che sarà investigato a fondo” afferma il presidente argentino Maurizio Macri, è uno dei black out importanti, mai annotato nella storia del Paese (ma anche del mondo ndr) per il numero di persone coinvolte: circa 50milioni di persone senza elettricità. Superando le 600.000 persone di Buenos Aires e province che si prolungò per undici giorni nel 25 febbraio del 1999.

Share

Ultimo aggiornamento ( Lunedì 17 Giugno 2019 12:43 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Antonella Burberi . 11 Dicembre 2019
 AGLI UFFIZI I CIELI DEL RINASCIMENTO, PER LA PRIMA VOLTA, PROTAGONISTI DI UNA MOSTRA I disegni per soffitti di Michelangelo, i Sangallo e Vasari raccontanola genesi e l’ornamento di importanti edifici e chiese. Esposto, per la prima volta al pubbl...
Silvana Grippi . 11 Dicembre 2019
Silvana Grippi . 11 Dicembre 2019
DEApress . 10 Dicembre 2019
L'8 Novembre è arrivato a Firenze il flashmob di "Un Violador en tu Camnino" ideato dal collettivo Lasteris. La manifestazione organizzata da Non una di meno si è svolta attraversando quattro piazze cittadine: piazza Santissima Annunziata, Duomo...
Silvana Grippi . 10 Dicembre 2019
 - Agenzia di stampa DEAonlus -  Informazione -  Formazione - Comunicazione sociale DEApress è una redazione socialmente utile  Crea iniziative, opportunità di dialogo e scambi  Presenta nuovi autori...
Silvana Grippi . 10 Dicembre 2019
Per Natale e Anno Nuovo regala un calendaio personalalizzato   Porta le foto che vuoi regalare opppure vieni a farle c/o Studio DEApress   Alla riscoperta della testimonianza. Originalita e Talento per il 2020   Ti aspetti...
Fabrizio Cucchi . 10 Dicembre 2019
Cerchiamo persone interessate al giornalismo VOLONTARI per  ARTICOLI E VARIE RUBRICHE SCRIVETE A  REDAZIONE@DEAPRESS.COM 
Fabrizio Cucchi . 09 Dicembre 2019
Lo scandalo delle "fake news" ha svelato la credulità "delle masse", purtroppo dobbiamo ricordare che esse non sono nate con l'avvento di internet. Neppure l'arte della truffa è nata su internet, ma con internet le truffe hanno raggiunto dimensioni p...
DEApress . 09 Dicembre 2019
Riceviamo e pubblichiamo:"Fenysia presenta nelle sue stanzeLottare per scelta.C'era una volta la ResistenzaHelicon Edizione,2019di Michele Rossi Giovedì 12 dicembre , ore 17:30[ingresso libero - posti limitati] Michele Rossi ci porta nella Resisten...

Galleria DEA su YouTube