DEApress

Wednesday
Jul 18th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

deapress propone una discussione aperta

E-mail Stampa PDF

Cari lettori e lettrici,

dopo anni di lavoro di volontariato gratutito per la formazione di collaboratori che hanno frequentato i nostri corsi, seminari, trovando sbocchi professionali e/o artistici nei nostri laboratori sperimentali dove abbiamo insegnato l'approccio critico all'informazione giornalistica, la comunicazione, l'arte e la difesa dell'ambiente, ora siamo a domandarci come e se continuare a sopravvivere.

Questi sono alcuni dei punti per una discussione aperta:

1. Un'agenzia di stampa o d'informazione può restare libera e indipendente nonostante le nuove regolamentazionii?

2. Dato che siamo un gruppo di volontari che forniamo un serviizio di informazione generalista e li inviamo nel campus social senza ricevere un utile. Possiamo farlo diventare un lavoro?

3. Cosa dobbiamo fare,  diventare un'azienda che vende servizi? Entrare a far parte degli organi di informazione e condividere questa scelta? oppure possiamo costituirci cooperativa indipendente senza ggregarci a qualche Network?
E ancora:  fare  scuola con i laboratori e  mettere online in evidenza il lavoro degli studenti?

4. A questo punto ci siamo arenati e ora che dobbiamo fare?
Perdere l'indipendenza oppure restare un voce dissonante? Cedere il passo ad altri  più informati di noi? 

DEApress usa due tipi di fonti: quella diretta dove il  freelance rintraccia la notizia oppure si divulga quella indiretta dove la notizia offerta con i comunicati stampa vengono scelti su insindacabile giudizio della redazione, dando le notizie in modo grezzo. Spesso la fonte per noi ha un ruolo attivo e ci relazioniamo con un pubblico che sceglie di leggere le notizie minori. 

 

Share

Ultimo aggiornamento ( Giovedì 21 Giugno 2018 13:20 )  

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 18 Luglio 2018
  Museo degli Innocenti - Aperture straordinarie serali  nei giorni del Musart Festival Domenica mattina appuntamento con Arte a colazione e visite guidate alla collezione di arte e storia Firenze, 18 luglio 2018– Apertu...
Piero Fantechi . 18 Luglio 2018
  Università di Firenze, le scadenze per le lauree a numero programmato   Tutte le date per iscriversi alle prove di ammissione   Prime scadenze per il nuovo anno accademico dell’Università di Firenze. Alcuni...
Piero Fantechi . 18 Luglio 2018
    TUTTO PRONTO PER LA QUARTA EDIZIONE DEL SERAVEZZA BLUES FESTIVAL Super ospiti Dan Nash, Nick Becattini e Zac Harmon   La kermesse internazionale si svolgerà dal 20 al 22 luglio nel giardino di Palazzo Mediceo a Seravezz...
Piero Fantechi . 18 Luglio 2018
PAPIK  GIOVEDÌ 19 LUGLIO AL BILLIONS SUMMER VILLAGE  PRESENTA IL NUOVO DOPPIO ALBUM "Little Songs For Big Elevators" Concerto ore 22.30Via di Settebagni 716 - Roma Giovedì 19 luglio Papik presenterà al Billions Summer Village di&...
Piero Fantechi . 18 Luglio 2018
    Abiti e accessori di giovani designer da 3 istituti fiorentini e da tutto il mondo per un evento ispirato all'illusione ottica Domani, nella sede IED di Firenze, in via Bufalini 6R dalle 17 alle 22 a ingresso libero L'ini...
Piero Fantechi . 18 Luglio 2018
Prefazione di Francesca Barca H­o conosciuto Carmelo grazie al mio lavoro: ho aperto uno dei tanti comunicati che arrivano alla mail di una redazione. Si trattava della lettera di un ergastolano. Ho risposto, domandando di poter pubblicare regolar...
Cosimo Biliotti . 18 Luglio 2018
Una rivoluzionaria esperienza che prepara i ragazzi ad affrontare il mondo dell’innovazione e delle nuove tecnologie con l’uso di una moneta virtuale.   KibiGO è il nuovo progettotecnologico della startup fiorentina Kinoa, che ne ha deposita...
DEApress . 17 Luglio 2018
DIDATTICA-ESPESSIONE-AMBIENTE onlus Un centro unico nel suo genere dove dtalentuosi e creativi possono trovare la loro strada. L’Associazione DEA  in collaborazione con Enti pubblici e privati del territorio fiorentino e in rete con altre asso...
Silvana Grippi . 17 Luglio 2018
L'Archivio DEApess ha diversi tipi di fotografia (negativo, a stampa, in bianco e nero  o colori, su lastra, diapositive, lastre da dagherrrotipo.Il materiale è oggetto di ordinaria attività archivistica ed hanno a pieno titolo lo statuto di doc...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons