DEApress

Tuesday
Oct 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Festival Internazionale di Cinema e donne: programma mercoledì 8 novembre

E-mail Stampa PDF

Mercoledì 8 novembre si inaugura la XXXIX Edizione del Festival, con protagonista la recente produzione cinematografica internazionale firmata dalle registe, che si terrà presso il Cinema La Compagnia di Firenze in via Cavour 50/r, fino a domenica 12 novembre.

Le anteprime dei cortometraggi che, come i film, saranno in versione originale sottotitolata,  inizieranno il pomeriggio alle 15:30 con il cortometraggio Onikuma di Alessia Cecchet.
La trama racconta di due donne che iniziano un percorso e le porterà a comprendere i demoni , che possono apparire sotto molteplici forme. Onikuma è infatti uno yokai (demone del folclore giapponese) che appare sotto forma di orso bipede.

A seguire verranno proiettati Mohamed, le prénom (Malika Zairi) che con leggerezza ed efficacia tratta dei problemi dell'incontro e dell'accoglienza oltre al desiderio diffuso di rifiutare e non capire; il polacco The incredible Elastic Man (Karolina Specht) dove assisteremo alle evoluzioni di un personaggio destrutturato che cerca di darsi una forma; il documentario Mais qu'est-ce qu'elles veulent di Coline Serreau (ospite atteso di questa prima giornata) e, dal Marocco, Initiation aux Musiques ed Danses Amazigh (Farida Benlyazid) - attraverso musiche e danze la regista propone un viaggio cinematografico che attraversa paesaggi di straordinaria diversità.
Il pomeriggio si conclude con una produzione italiana: Noi siamo cultura – Monuments Women di Giuseppe Carreri, un viaggio lungo l'Italia alla scoperta dell'imprenditorialità culturale indipendente.

Alle ore 19.00 si terrà il primo dei talk (incontri giornalieri con le registe ospiti - aperti al pubblico, esperti del settore e giornalisti per un confronto sulle tematiche affrontate dai film in programma) con la già citata registra, attrice e scrittrice francese Coline Serreau oltre a Mariann Lewinsky, Farida Benlyazid e Dounia Benjelloun.

L'appuntamento con il film d'apertura - con cui si conclude la prima giornata del festival - è alle 21.00, dopo la consegna del sigillo della Pace del comune di Firenze.
Ancora una volta la protagonista è Coline Serreau con il suo Saint-Jacques... La Mecque.
Il film, profondo ma anche divertente, narra di tre fratelli (una insegnante che si professa laica, un ricco imprenditore e un alcolizzato filosofeggiante) che per incassare l'eredità della madre sono obbligati a partecipare al pellegrinaggio che porta a Santiago di Compostela. Il tutto accompagnato da splendidi paesaggi e incanto musicale.

Ulteriori informazioni sul festival e il suo programma sono disponibili nei siti: http://www.laboratorioimmaginedonna.it/2017/10/18/segnare-il-tempo-2017/

http://www.cinemalacompagnia.it/programma

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Piero Fantechi . 22 Ottobre 2018
A San Miniato al Monte si commemora Carlo Lorenzini La recente inaugurazione della mostra “Gernika” nella cripta della Basilica di San Miniato al Monte, precede di pochi giorni un anniversario molto importante: i 128 anni trascorsi dalla morte di C...
Piero Fantechi . 22 Ottobre 2018
POCA CONSAPEVOLEZZA DEI RISCHI DA PARTE DELLE IMPRESE ITALIANE. Grazie al progetto europeo “Life Derris” e al Coordinamento Agende 21 locali italiane, nasce una community di enti locali impegnati a supportarle nella prevenzione e nella riduzion...
Piero Fantechi . 22 Ottobre 2018
L’Associazione “Per Boboli” organizza martedì 30 ottobre 2018 alle 17.30, presso il Teatro del Rondò di Bacco (Piazza Pitti, 1 - Firenze), la conferenza “Il giardino inglese attraverso gli occhi di Jane Austen. Tra wilderne...
Piero Fantechi . 22 Ottobre 2018
  SUCCESSO DI DIDACTA ITALIA 2018 Nella seconda edizione della fiera sulla formazione +23% di biglietti venduti, oltre 23.000 partecipanti a seminari ed eventi, 130 giornalisti accreditati. Più di 100.000 persone raggiunte sui social Firenz...
Silvana Grippi . 20 Ottobre 2018
Tratto da Umanità nuova  Giovanna Caleffi (1897-1962) e Maria Luisa Berneri (1918-1949) sono conosciute come “moglie di” e “figlia di” Camillo Berneri, noto intellettuale antifascista e militante anarchico assassinato dai ...
Piero Fantechi . 19 Ottobre 2018
Ecco i nuovi servizi dell'Archivio fotografico DEApress - Nel nuovo Laboratorio saranno disponibili tessere sconto per soci a partire da Lunedì  Self Service con voce per l'autoproduzione (con spiegazioni vocali). Centro Sociocultural...
Piero Fantechi . 19 Ottobre 2018
Proseguono le iniziative del Centro Socioculturale D.E.A.onluspreviste per il mese di ottobre
Silvana Grippi . 19 Ottobre 2018
La ns. Associazione ha deciso di rivolgersi a giovani e adulti per iniziare a far conoscere DEApress. Eccovi le Giornate di Formazione per giovani che vogliono scrivere in un giornale web. Ogni mese organizzeremo tre mattine per aspiranti volontar...
Silvana Grippi . 19 Ottobre 2018
Sabato 20 Ottobre alle ore 18,00 nei locali del Centro Socioculturale D.E.A.onlus - Firenze Via degli Alfani 16/r PRESENTAZIONE E LETTURE DEL LIBRO: IL PROCESSO BATACCHI

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons