DEApress

Wednesday
Nov 21st
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Revocata la scorta a Donatella Di Cesare

E-mail Stampa PDF

Di_Cesare.jpgTweet.jpg

Revocata la scorta a Donatella Di Cesare, docente di Filosofia teoretica alla Sapienza di Roma, allo stesso modo con cui le è stata assegnata, senza comunicazioni. A renderlo noto lei stessa in un messaggio pubblicato nel pomeriggio su Twitter. Con l'hashtag #ToltaLa Scorta ha scritto "Dall'oggi al domani mi è stata tolta la scorta. Con il nuovo governo #MinistrodegliInterni #Salvini. Non avevo una carica politica o istituzionale. Mi è stata data la scorta per minacce di gruppi neonazisti e neofascisti. Sono finite le minacce?"

Due anni fa, al termine di una lezione, trovò ad attenderla due agenti. Le fu poi spiegato che le minacce che aveva ricevuto e segnalato facevano temere sviluppi pericolosi, che il suo nome circolava negli ambienti di estrema destra. In un intervento aveva sottolineato che l'ultra-destra aveva avuto troppo spazio negli ultimi anni, e che l'antisemitismo ed il razzismo erano in rapida crescita, attirando attacchi e commenti pesanti.

Dichiarò la sua umana paura, ma anche la consapevolezza che non avrebbe potuto rinunciare alla scrittura, al pensiero, nei modi in cui li aveva fino ad allora esercitati con i suoi libri "Heidegger e gli ebrei – I quaderni neri ", "Israele. Terra, ritorno, anarchia", "Se Auschwitz è nulla. Contro il negazionismo", e i suoi interventi.
Da allora ha vissuto sotto scorta, fino ad oggi.

Immediatamente Giuseppe Civati di Possibile si è associato alla sua richiesta di chiarimenti con un tweet di sostegno, nel quale esprime il pericolo di strumentalizzazioni in un momento così delicato, riferendosi probabilmente ad un violento botta e risposta tra il ministro degli Interni Matteo Salvini e lo scrittore Roberto Saviano, che vive sotto scorta dal 2006 dopo un attacco ai boss di Casal di Principe, poco dopo la pubblicazione del suo libro "Gomorra". Saviano aveva criticato il ministro sul discusso diritto ius soli, reclamandone la necessità, Salvini ha ribattuto in un'intervista televisiva che "...allargare ulteriormente la concessione di cittadinanze sarebbe il caos", dichiarando poi l'intenzione di rivalutare la necessità della scorta allo scrittore, il quale gli ha poi risposto dandogli del buffone in un video che è diventato presto virale.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

DEApress . 21 Novembre 2018
  FESTIVAL MEDIAMIX 2018 – Il Mediterraneo Il concorso per nuovi autori giunge alla dodicesima edizione. Partecipa inviando i tuoi lavori entro il 15 Dicembre   Al via la dodicesima edizione del Festival MEDIAmix, concorso organizzat...
DEApress . 21 Novembre 2018
Arriva al Teatro Manzoni di Pistoia, come terzo titolo in abbonamento, dal 23 al 25 novembre, la versione italiana, firmata dal regista Roberto Andò, di Bella figura, il lavoro della scrittrice, sceneggiatrice e drammaturga...
Silvana Grippi . 21 Novembre 2018
Dopo il sold-out della scorsa estate, Roberto Vecchioni torna in concerto a Firenze, lunedì 9 aprile 2019 al Teatro Verdi.I biglietti (posti numerati da 18 a 48 euro, esclusi diritti di prevendita) sono disponibili da oggi nei punti Box Office Tosc...
DEApress . 21 Novembre 2018
Sabato 1 dicembre - ore 16.30  Visita guidata per ripercorrere la secolare storia dell'ex convento delle Oblate riscoprendone i piccoli grandi tesori nascosti, passeggiare nei chiostri, visitare l'altana con vista unica sul "più famoso tetto di...
DEApress . 21 Novembre 2018
La Fondazione Teatro Metastasio di Prato rende noto un avviso pubblico di selezioni per l'anno 2019 rivolto a reegisti neodiplomati in regia in una delle principali Scuole di Teatro italiane. Tale avviso è frutto del progetto di ...
DEApress . 21 Novembre 2018
  Una violenza bestiale. Modelli dell’umano nella poesia, nella produzione letteraria e nella rappresentazione plastica dei temi propri all’epica e alla drammaturgia antica. in occasione della ricorrenza della Giornata contro la vi...
Silvana Grippi . 21 Novembre 2018
COREOGRAFIA: FRANCESCA LA CAVA   DRAMMATURGIA: ANOUSCKA BRODACZ   CON: LUCA CASTELLANO, ANDREA DI MATTEO, MANOLO PERAZZI, SARA PISCHEDDA   TECNICA UTILIZZATA: TEATRO DANZA       ...
DEApress . 20 Novembre 2018
E' stato presentato il bando di partecipazione al Premio Lorenzo Bargellini, riconoscimento in memoria dello scomparso, leader di lotta della casa, istituito dalla famiglia Bargellini in collaborazione con  Archivio "Il Sessantotto",  ...
DEApress . 20 Novembre 2018

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons