DEApress

Tuesday
Aug 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Firenze - prima vittoria degli studenti contro il nuovo ISEE ma la protesta continua

E-mail Stampa PDF

DSC 0101Firenze - l'annunciato presidio degli studenti universitari si è svolto stamani davanti la sede del DSU Toscana. Bersaglio della protesta il nuovo ISEE che toglierebbe a circa 360 studenti le borse di studio, l'alloggio e la contribuzione agevolata. In piazza più di una cinquantina di persone rappresentative di buona parte delle residenze studentesche e dei poli didattici cittadini. Tutti sono stati ricevuti da Francesco Piarulli, direttore dell'azienda che gestisce per conto della Regione il diritto allo studio universitario.

«Abbiamo ottenuto una piccola vittoriacommentano gli studenti – il direttore ci ha promesso una proroga fino al 25 ottobre per chi avrebbe dovuto lasciare gli alloggi il 15, anche se l'impegno non è stato formalizzato con un dichiarazione scritta come avremmo voluto». Non è stata accolta, invece, la richiesta di una pubblica presa di posizione da parte del DSU per chiedere al governo di destinare più risorse al diritto allo studio e per stigmatizzare la riforma dei criteri di calcolo dell'ISEE.

Dunque, una boccata d'ossigeno che, però, non risolve il problema né fermerà la mobilitazione, vista l'intenzione degli studenti di sollevare la questione anche di fronte al Senato Accademico ed al Consiglio Regionale. «Oggi abbiamo dimostrato come solo mobilitandoci possiamo farci ascoltare ma c'è ancora molto da fare – dice una ragazza – ora bisogna allargare la partecipazione a tutti gli studenti per ottenere risposte concrete».

Subito si fissano i prossimi appuntamenti di lotta: mercoledì 14 alle 09:00 pubblico presidio davanti al Rettorato in occasione del Senato Accademico; lunedì 19 alle 21:00 assemblea studentesca presso La Polveriera – Spazio Comune nel Chiostro di Sant’Apollonia; mercoledì 21 presidio presso il Consiglio di Amministrazione del DSU Toscana e, infine, venerdì 23 altro presidio davanti al Consiglio Regionale.

Le richieste spaziano dal reintegro degli esclusi all'apertura di un nuovo bando per la concessione dei benefici del DSU; dall'assegnazione agli studenti bisognosi dei posti foresteria e degli alloggi inutilizzati fino alla proroga del pagamento delle tasse universitarie. Tutto ciò nell'ottica di ottenere una rimodulazione delle fasce contributive e delle soglie di accesso alle borse di studio, anche a costo di rivedere la normativa nazionale.

Ma in cima alle priorità degli studenti vi è, oltre al diritto allo studio, la difesa di tutte quelle fasce sociali che, a causa del nuovo ISEE, si vedranno ridotto l'accesso a servizi pubblici essenziali come sanità, trasporti, scuole, asili nido e case popolari.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 22 Agosto 2017
  Foto 1 - I giovani che parteciparono alla Missione del 1998 . Foto 2 - Un momento di condivisione - Foto di Silvana Grippi  Fra pochi giorni sarà il dodicesimo anniversario della morte del Prof. Emilio Pecorella, quindi pubblichiamo...
Silvana Grippi . 22 Agosto 2017
Questa notte terremoto ad Ischia. La pevenzione è d'obbligo in Italia e la politica cosa fa?. Ogni anno un terremoto, ogni anno morti e distruzione. L'Italia è sismica quindi occorrono prevenzioni con prese di posizione contro le costruzioni fatiscen...
Silvana Grippi . 21 Agosto 2017
 Un giovane,di 23enne, Antonio Scafuri, non ce l'ha fatta: non si può morire in attesa al pronto soccorso. Scafuri era stato ricoverato in codice rosso, all'ospedale di Loreto Mare, dopo un incidente poi lo hanno messo per alcune ore ...
Silvana Grippi . 21 Agosto 2017
Horst Kohler, ex presidente della Repubblica federale tedesca,è stato nominato inviato dell'ONU per il Sahara occidentale.   Il 16 agosto scorso il Segretario generale delle Nazioni Unite ha nominato il nuovo inviato personale per il ...
Silvana Grippi . 21 Agosto 2017
''Aliseo'', è il  nome dell'imbarcazione mazarese che ieri sera è stato vittima di un "tentativo di sequestro" da parte di una motovedetta tunisina.  C'è, purtroppo, l'abitudine di andare a pescare oltre le acque internazionali e ci chiedia...
DEApress . 21 Agosto 2017
Riceviamo e pubblichiamo dal "COMITATO NAZIONALE PER LE CELEBRAZIONI DEL CENTENARIO DELLA NASCITA DI CARLO CASSOLA (1917-1987)" Carlo Cassola ieri e oggi: una storia da OscarMontecarlo di Lucca, 15 settembre 2017 Agosto 2017. Prenderanno ufficialment...
DEApress . 21 Agosto 2017
Riceviamo e pubblichiamo dalla Cgil Toscana: "Turismo, Lami (Cgil Toscana) chiede controlli e rispetto delle norme: “Il lavoro c’è ma si rischia che sia al ribasso o lavoro grigio”Firenze, 21-8-2017 - La Cgil Toscana e la Filcams Cgil Toscana hanno f...
L'AltopArlAnte . 21 Agosto 2017
  Una canzone dalle atmosfere rock e metal che si fa portavoce di un messaggio ben preciso: unire le forze, senza badare a colori politici, con l'unico obbiettivo di preservare la nostra cultura e civiltà. La visione che Matteo Greco ha della music...
L'AltopArlAnte . 21 Agosto 2017
  Un sound raggaeton contaminato da sfumature etniche abbraccia una canzone che omaggia la cultura sicula regalando una splendida fotografia dell’isola di Favignana. Il brano "La mia isola" nasce da un idea di Ruby che scaturisce dal suo grande...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons