DEApress

Tuesday
May 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Firenze - prima vittoria degli studenti contro il nuovo ISEE ma la protesta continua

E-mail Stampa PDF

DSC 0101Firenze - l'annunciato presidio degli studenti universitari si è svolto stamani davanti la sede del DSU Toscana. Bersaglio della protesta il nuovo ISEE che toglierebbe a circa 360 studenti le borse di studio, l'alloggio e la contribuzione agevolata. In piazza più di una cinquantina di persone rappresentative di buona parte delle residenze studentesche e dei poli didattici cittadini. Tutti sono stati ricevuti da Francesco Piarulli, direttore dell'azienda che gestisce per conto della Regione il diritto allo studio universitario.

«Abbiamo ottenuto una piccola vittoriacommentano gli studenti – il direttore ci ha promesso una proroga fino al 25 ottobre per chi avrebbe dovuto lasciare gli alloggi il 15, anche se l'impegno non è stato formalizzato con un dichiarazione scritta come avremmo voluto». Non è stata accolta, invece, la richiesta di una pubblica presa di posizione da parte del DSU per chiedere al governo di destinare più risorse al diritto allo studio e per stigmatizzare la riforma dei criteri di calcolo dell'ISEE.

Dunque, una boccata d'ossigeno che, però, non risolve il problema né fermerà la mobilitazione, vista l'intenzione degli studenti di sollevare la questione anche di fronte al Senato Accademico ed al Consiglio Regionale. «Oggi abbiamo dimostrato come solo mobilitandoci possiamo farci ascoltare ma c'è ancora molto da fare – dice una ragazza – ora bisogna allargare la partecipazione a tutti gli studenti per ottenere risposte concrete».

Subito si fissano i prossimi appuntamenti di lotta: mercoledì 14 alle 09:00 pubblico presidio davanti al Rettorato in occasione del Senato Accademico; lunedì 19 alle 21:00 assemblea studentesca presso La Polveriera – Spazio Comune nel Chiostro di Sant’Apollonia; mercoledì 21 presidio presso il Consiglio di Amministrazione del DSU Toscana e, infine, venerdì 23 altro presidio davanti al Consiglio Regionale.

Le richieste spaziano dal reintegro degli esclusi all'apertura di un nuovo bando per la concessione dei benefici del DSU; dall'assegnazione agli studenti bisognosi dei posti foresteria e degli alloggi inutilizzati fino alla proroga del pagamento delle tasse universitarie. Tutto ciò nell'ottica di ottenere una rimodulazione delle fasce contributive e delle soglie di accesso alle borse di studio, anche a costo di rivedere la normativa nazionale.

Ma in cima alle priorità degli studenti vi è, oltre al diritto allo studio, la difesa di tutte quelle fasce sociali che, a causa del nuovo ISEE, si vedranno ridotto l'accesso a servizi pubblici essenziali come sanità, trasporti, scuole, asili nido e case popolari.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Fabrizio Cucchi . 22 Maggio 2018
Venerdì prossimo si terrà in Irlanda il referendum per abrogare l'ottavo emendamento della costituzione locale, che vieta di fatto l'aborto. Questo non è mai stato legale nella verde isola, tuttavia l'emendamento in questione, che equipara madre e fe...
Beatrice Canzedda . 22 Maggio 2018
Sono ancora aperte le iscrizioni per partecipare al "Premio Andrea Parodi”, concorso italiano di world music in onore del grande artista sardo giunto alla undicesima edizione, dedicato agli artisti di tutto il mondo. Chi volesse partecipare ha temp...
Beatrice Canzedda . 22 Maggio 2018
Il 31 Msggio alle ore 21-00 nel Salone dei Cinquecento del Museo di Palazzo Vecchio si terrà l'iniziativa "Giorgio Vasari racconta: il salone dei Cinquecento", un viaggio nella storia della sala principale, centro della vita politica fiorentina da ...
Piero Fantechi . 22 Maggio 2018
Sempre più a Firenze si stanno verificando furti in appartamento con scasso eseguiti da donne anche minorenni, quando non addirittura incinta. Per me si tratta di stigmatizzare il concetto che non è importante l'appartenenza ad uno o a un altro gru...
Silvana Grippi . 22 Maggio 2018
L'Associazione D.E.Aonlus in collaborazione con l'Agenzia di Stampa DEApress (Archivio Storico) sta creando un inventario sommario con la catalogazione della serie ordinata di tutti i lavori acquisiti (prodotti e donati) sia per implementare che per ...
massimo.pieraccini . 21 Maggio 2018
 Firenze - cade un albero sopra un pullman in transito sul lungarno del Tempio.   Fortunatamente nessuna vittima, solo alcuni feriti, persone presenti sul posto fin dal momento dell'accaduto dicono non gravi. Un grosso tiglio si è abb...
Silvana Grippi . 21 Maggio 2018
Martedì 22 Maggio 208 alle ore 16.30 presso la Sala Comparetti della Biblioteca Umanistica dell'Università degli studi di Firenze si terrà l'evento organizzato in collaborazione con la Fondazione In Fiore "Psicologia e provocazione in versi". Per l'o...
Silvana Grippi . 21 Maggio 2018
Archivio fotografico DEApress - 2017 - Foto di Silvana Grippi Un personaggio soprendente Giuliano Scabia. Nato a Padova dopo la laurea ha insegnato al DAMS di Bologna, ora vive a Firenze dove scrive e ancora progetta testi teatrali. Possiamo defin...
Silvana Grippi . 21 Maggio 2018
  Mario Lovergine - Foto di silvana grippi/Archivio DEApress   Mario Lovergine è docente presso l'Accademia ISIA di Firenze.. Vive e lavora a Firenze. Da giovane ha studiato a Bari e a Firenze e successivamente si è trasferito per alc...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons