DEApress

Friday
Jun 23rd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Firenze - prima vittoria degli studenti contro il nuovo ISEE ma la protesta continua

E-mail Stampa PDF

DSC 0101Firenze - l'annunciato presidio degli studenti universitari si è svolto stamani davanti la sede del DSU Toscana. Bersaglio della protesta il nuovo ISEE che toglierebbe a circa 360 studenti le borse di studio, l'alloggio e la contribuzione agevolata. In piazza più di una cinquantina di persone rappresentative di buona parte delle residenze studentesche e dei poli didattici cittadini. Tutti sono stati ricevuti da Francesco Piarulli, direttore dell'azienda che gestisce per conto della Regione il diritto allo studio universitario.

«Abbiamo ottenuto una piccola vittoriacommentano gli studenti – il direttore ci ha promesso una proroga fino al 25 ottobre per chi avrebbe dovuto lasciare gli alloggi il 15, anche se l'impegno non è stato formalizzato con un dichiarazione scritta come avremmo voluto». Non è stata accolta, invece, la richiesta di una pubblica presa di posizione da parte del DSU per chiedere al governo di destinare più risorse al diritto allo studio e per stigmatizzare la riforma dei criteri di calcolo dell'ISEE.

Dunque, una boccata d'ossigeno che, però, non risolve il problema né fermerà la mobilitazione, vista l'intenzione degli studenti di sollevare la questione anche di fronte al Senato Accademico ed al Consiglio Regionale. «Oggi abbiamo dimostrato come solo mobilitandoci possiamo farci ascoltare ma c'è ancora molto da fare – dice una ragazza – ora bisogna allargare la partecipazione a tutti gli studenti per ottenere risposte concrete».

Subito si fissano i prossimi appuntamenti di lotta: mercoledì 14 alle 09:00 pubblico presidio davanti al Rettorato in occasione del Senato Accademico; lunedì 19 alle 21:00 assemblea studentesca presso La Polveriera – Spazio Comune nel Chiostro di Sant’Apollonia; mercoledì 21 presidio presso il Consiglio di Amministrazione del DSU Toscana e, infine, venerdì 23 altro presidio davanti al Consiglio Regionale.

Le richieste spaziano dal reintegro degli esclusi all'apertura di un nuovo bando per la concessione dei benefici del DSU; dall'assegnazione agli studenti bisognosi dei posti foresteria e degli alloggi inutilizzati fino alla proroga del pagamento delle tasse universitarie. Tutto ciò nell'ottica di ottenere una rimodulazione delle fasce contributive e delle soglie di accesso alle borse di studio, anche a costo di rivedere la normativa nazionale.

Ma in cima alle priorità degli studenti vi è, oltre al diritto allo studio, la difesa di tutte quelle fasce sociali che, a causa del nuovo ISEE, si vedranno ridotto l'accesso a servizi pubblici essenziali come sanità, trasporti, scuole, asili nido e case popolari.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
L'Edizione D.E.A. Firenze presenta "Correvo pensando ad Anna"  di Pasquale Abatangelo si può ordinare scrivendo a redazione@deapress.com      "...Luca decise tutto in un attimo. Ringhiò che bisognava recuperare il compa...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
    5x1000 al Centro D.E.A. è un benefit per la società L'Associazione D.E.A. onlus (Didattica-Espressione-Ambiente) lavora con volontari/e - fin dal 1987 - per una società migliore, libera e informata Destinarci il tuo 5X1000 per l...
Silvana Grippi . 23 Giugno 2017
Care lettrici e cari lettori, L'Agenzia di Stampa DEApress vi rigrazia per la vostra attenzione. Abbiamo inziato a pubbliare come DEApress era il 1997 (Reg. Trib. Firenze n° 4706 – 9/7/’97) per volontà del prof. Pio Baldelli docentre di Comunicazion...
Paolo Ferrantini  . 22 Giugno 2017
“RIVERSIDE PICNIC” by “Easy Living” Sabato 24 Giugno dalle 18 Spiaggetta sull’Arno “San Giovanni non vuole inganni!”. Nonostante il periodo poco felice obbliga alla prudenza, i fiorentini vorranno rispondere presenti alla celebra...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
Comunicato stampa Ritornano i Giovedì dei Musei del Bargello La Direzione del Museo Nazionale del Bargello è lieta di annunciare che, grazie al piano di Valorizzazione 2017 del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo (Circolare n...
Antonella Burberi . 22 Giugno 2017
riceviamo e pubblichiamo L’Acropoli di Siena Divina Bellezza, SOTTO IL DUOMO, Percorsi di luce, Complesso del Duomo di Siena Nello SPAZIO nel TEMPO, Complesso Santa Maria della Scala Comunicato stampa 21 giugno 2017, ore 17.00 Santa Maria della...
DEApress . 22 Giugno 2017
Ecco l'esame di maturità ed un uomo che salta alla ribalta: Giorgio Caproni. « Buttate pure via ogni opera in versi o in prosa. Nessuno è mai riuscito a dire cos’è, nella sua essenza, una rosa ». Giorgio Caproni nasce a Livorno il 7 gennaio del 191...
L'AltopArlAnte . 21 Giugno 2017
  Un brano avvolto dalle dinamiche incalzanti proprie del pop, regala al contempo tematiche di grande profondità legate al percorso di vita dell’artista stesso. “Sale” racconta il desiderio di evasione che ognuno ha in sé, il porsi nuovi obbiettivi...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons