DEApress

Friday
Dec 15th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Firenze - prima vittoria degli studenti contro il nuovo ISEE ma la protesta continua

E-mail Stampa PDF

DSC 0101Firenze - l'annunciato presidio degli studenti universitari si è svolto stamani davanti la sede del DSU Toscana. Bersaglio della protesta il nuovo ISEE che toglierebbe a circa 360 studenti le borse di studio, l'alloggio e la contribuzione agevolata. In piazza più di una cinquantina di persone rappresentative di buona parte delle residenze studentesche e dei poli didattici cittadini. Tutti sono stati ricevuti da Francesco Piarulli, direttore dell'azienda che gestisce per conto della Regione il diritto allo studio universitario.

«Abbiamo ottenuto una piccola vittoriacommentano gli studenti – il direttore ci ha promesso una proroga fino al 25 ottobre per chi avrebbe dovuto lasciare gli alloggi il 15, anche se l'impegno non è stato formalizzato con un dichiarazione scritta come avremmo voluto». Non è stata accolta, invece, la richiesta di una pubblica presa di posizione da parte del DSU per chiedere al governo di destinare più risorse al diritto allo studio e per stigmatizzare la riforma dei criteri di calcolo dell'ISEE.

Dunque, una boccata d'ossigeno che, però, non risolve il problema né fermerà la mobilitazione, vista l'intenzione degli studenti di sollevare la questione anche di fronte al Senato Accademico ed al Consiglio Regionale. «Oggi abbiamo dimostrato come solo mobilitandoci possiamo farci ascoltare ma c'è ancora molto da fare – dice una ragazza – ora bisogna allargare la partecipazione a tutti gli studenti per ottenere risposte concrete».

Subito si fissano i prossimi appuntamenti di lotta: mercoledì 14 alle 09:00 pubblico presidio davanti al Rettorato in occasione del Senato Accademico; lunedì 19 alle 21:00 assemblea studentesca presso La Polveriera – Spazio Comune nel Chiostro di Sant’Apollonia; mercoledì 21 presidio presso il Consiglio di Amministrazione del DSU Toscana e, infine, venerdì 23 altro presidio davanti al Consiglio Regionale.

Le richieste spaziano dal reintegro degli esclusi all'apertura di un nuovo bando per la concessione dei benefici del DSU; dall'assegnazione agli studenti bisognosi dei posti foresteria e degli alloggi inutilizzati fino alla proroga del pagamento delle tasse universitarie. Tutto ciò nell'ottica di ottenere una rimodulazione delle fasce contributive e delle soglie di accesso alle borse di studio, anche a costo di rivedere la normativa nazionale.

Ma in cima alle priorità degli studenti vi è, oltre al diritto allo studio, la difesa di tutte quelle fasce sociali che, a causa del nuovo ISEE, si vedranno ridotto l'accesso a servizi pubblici essenziali come sanità, trasporti, scuole, asili nido e case popolari.

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Leonardo Marinelli . 14 Dicembre 2017
L'Organizzazione della cooperazione islamica (Oic) riconosce "Gerusalemme est come capitale dello stato di Palestina occupato". E' quanto emerge da un summit straordinario tenutosi ieri a Istanbul. L'Oic invita tutti i Paesi del mondo a fare lo stess...
Silvana Grippi . 14 Dicembre 2017
Comune di Firenze - Q.2 - Politiche giovanili - Centro socioculturale DEA onlus X Festival Mediamix  Villa Arrivabene - Piazza Alberti - Premiazione 16 dicembre 2017 ore 16.00 1 Premio videoclip a pari merito Malasuerte e Jungle King "un i...
L'AltopArlAnte . 14 Dicembre 2017
    Tiepidi autunni è una canzone intima e delicata, arrangiata prevalentemente con gli archi grazie alla collaborazione con il M° Charles Burgi che ha diretto magistralmente un quartetto d’archi della Scala di Milano. Il suono avvolgente e acustic...
L'AltopArlAnte . 14 Dicembre 2017
  Dal primo dicembre fuori il pezzo che, abbracciando il genere house e lo style "big room", si prepara a far ballare tutta l’Italia e non solo. “Novice” è il primo singolo del progetto ideato dalla non identificata ed ermetica figura associata a F...
Silvana Grippi . 13 Dicembre 2017
FESTIVAL MEDIAMIX 2017 - XI EDIZIONE - "Inchiesta e metafora: racconti per immagini"   16 Dicembre 2017 ore 16.00 - Il Festival Mediamix 2017 presenta il concorso organizzato dal Comune di Firenze - Politiche giovanili e Consiglio di Q 2, pr...
DEApress . 13 Dicembre 2017
Comune di Firenze - Q. 2 - Politiche Giovanili - Centro D.E.A. Piazza Alberti 1- 2/A, Villa Arrivabene Firenze Sabato 16 dicembre 2017 alle ore 16.00 Festival MEDIAmix 2017   Evento multimediale che affianca il sociale al culturale:una n...
Leonardo Marinelli . 12 Dicembre 2017
Ha raggiunto l'80% di adesione lo sciopero nazionale dei medici e dirigenti del Servizio sanitario nazionale, indetto per oggi. Sono circa 134.000 i professionisti che hanno deciso di astenersi dal recarsi presso i propri posti di lavoro e le prime p...
L'AltopArlAnte . 12 Dicembre 2017
  Pubblicato dall’etichetta Rusty Records, il caleidoscopico pezzo che unisce pop, folk e accenni di musica classica, anticipa il progetto #robadamati La canzone "Passo Dopo Passo" di Giuseppe D'Amati, è in gran parte autobiografica. E' dedicata...
L'AltopArlAnte . 12 Dicembre 2017
Ritorna il Premio Bindi Winter, l’edizione speciale invernale del Festival della canzone d’autore. Il Premio Bindi si tiene tutti gli anni in luglio davanti al mare di Santa Margherita Ligure ed è uno dei festival più importanti della canzone d...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons