DEApress

Tuesday
Apr 28th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vivere in Norvegia

E-mailStampaPDF

Vivere in Norvegia

 

L’emigrazione italiana in Norvegia è assai esigua se confrontata a quella in Svezia, il numero di cittadini residenti al primo gennaio 2000, come riporta il sito www.mclink.it, supera di poco i 1200 abitanti. Questi inoltre vivono sparsi su tutto il territorio, dunque non costituiscono una comunità. Una delle poche associazioni è l’AIN (Associazione Italiani in Norvegia) che pubblica il bimestrale “L’Aurora”. Le radici italiane non vengono quasi mai tenute in considerazione dai discendenti di seconda generazione, proprio a causa della mancanza di una solida comunità sul luogo.

La politica norvegese sull’immigrazione mira all’apertura e alla multiculturalità, affinché i cittadini stranieri siano integrati conservando le proprie caratteristiche culturali. Le maggiori comunità presenti a Oslo, costituite da somali, iracheni e pakistani, riescono a mantenere intatte le proprie origini. Nelle scuole elementari ogni alunno straniero ha diritto all’insegnamento della propria lingua, ma questa opzione viene presa in considerazione raramente dai figli degli italiani in Norvegia. Questi provengono spesso da matrimoni misti, un coniuge italiano e uno norvegese. Esistono anche associazioni apolitiche che si occupano dell’insegnamento della lingua, come l’associazione Giovane Italia a Oslo.

Per quanto riguarda il lavoro, gli italiani come tutti i cittadini dell’UE hanno gli stessi diritti dei cittadini norvegesi, al lavoro, ad un equo stipendio e alla previdenza sociale. Per non parlare delle politiche di pari Opportunità, che collocano la Norvegia ai primi posti nella classifica mondiale: dal 2004 sono state introdotte norme che prevedono il 50% di presenza femminile nei CdA delle società quotate. Le donne percepiscono uno stipendio pari a quello maschile. Esiste ancora una certa differenza nei ruoli, molte donne svolgono lavori tradizionali. D’altra parte le norme sulla parità di genere hanno avuto successo: nel parlamento norvegese la presenza femminile è del 36% contro il 15% di trent’anni fa (www.amb-norvegia.it).

L’esperienza dei migranti italiani è solitamente positiva e, al di là del clima ostile, lo standard di vita in Norvegia, il rapporto dell’individuo con la società e le istituzioni, il lavoro e la vita familiare, si configurano in quest’ottica di equilibrio che forse in Italia manca.

 

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Alessandra Giusti . 27 Aprile 2015
Comune di Firenze Q2 villa Rivabene Dall’ 8 al 15 maggio 2015 Galleria Dea presenta “Stretch – Esposizione Urbana” DEAmix organizza il primo evento “STRETCH – esposizione urbana” per entrare in contatto con diverse arti e nuove forme di impatto ...
DEApress . 27 Aprile 2015
Riceviamo e pubblichiamo: "La band toscana gipsy-jazz che ha suonato alla Royal Albert Hall anteprima nuovo album   NOTE NOIRE Venerdì 8 maggio 2015 – ore 21 Spazio Alfieri – via dell’Ulivo 6 – Firenze S’intitola "Oltreconfine” l’ultima fati...
Antonella Burberi . 27 Aprile 2015
riceviamo e pubblichiamo ANTONY GORMLEY HUMAN Firenze, Forte di Belvedere 26 Aprile 2015 – 27 Settembre 2015 Mostra promossa dal Comune di Firenze Organizzata da Mus.e con il sostegno di Galleria Continua e White Cube Direzione Artistica di...
Antonella Burberi . 27 Aprile 2015
riceviamo e pubblichiamo     ANTONY GORMLEY HUMAN Firenze, Forte di Belvedere 26 Aprile 2015 – 27 Settembre 2015 Mostra promossa dal Comune di Firenze Organizzata da Mus.e con il sostegno di Galleria Continua e White Cube Direzione Artistic...
DEApress . 27 Aprile 2015
Con il patrocinio del comune di Firenze Associazione socio-culturale D.E.A. Via degli Alfani 34r - Firenze www.deapress.com – redazione@deapress.com   1° Mostra “Stretch – esposizione urbana” 8 – 15 maggio 2015 P.zza Alberti, 1 - Villa Arrivab...
DEApress . 27 Aprile 2015
Il 7 maggio, alle ore 18.00, inaugura la mostra "Le strade dell'arte", un progetto che si pone come obiettivo quello di riunire differenti espressioni artistiche: gli artisti emergenti si cimenteranno nel raccontare il proprio modo di vivere e sent...
Silvana Grippi . 25 Aprile 2015
La festa della liberazione -  in Piazza S. Spirito a Firenze - Tutti presenti
L'AltopArlAnte . 24 Aprile 2015
  Il brano che apre il loro primo album, dal sound fresco, scoppiettante e ballabile a supporto di un testo ironicamente amaro. Immaginiamo un mondo grigio dove qualsiasi problema di natura esistenziale, fisica, politica, sociale ed emotiva venga r...
Cosimo Biliotti . 24 Aprile 2015
ANTONY GORMLEY HUMAN Firenze, Forte di Belvedere  26 Aprile 2015 – 27 Settembre 2015 Mostra promossa dal Comune di Firenze Organizzata da Mus.e con il sostegno di Galleria Continua e White Cube Direzione Artistica di Sergio Risaliti a cura di Ar...

Social Share Buttons