DEApress

Sunday
Apr 30th
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vivere in Norvegia

E-mail Stampa PDF

Vivere in Norvegia

 

L’emigrazione italiana in Norvegia è assai esigua se confrontata a quella in Svezia, il numero di cittadini residenti al primo gennaio 2000, come riporta il sito www.mclink.it, supera di poco i 1200 abitanti. Questi inoltre vivono sparsi su tutto il territorio, dunque non costituiscono una comunità. Una delle poche associazioni è l’AIN (Associazione Italiani in Norvegia) che pubblica il bimestrale “L’Aurora”. Le radici italiane non vengono quasi mai tenute in considerazione dai discendenti di seconda generazione, proprio a causa della mancanza di una solida comunità sul luogo.

La politica norvegese sull’immigrazione mira all’apertura e alla multiculturalità, affinché i cittadini stranieri siano integrati conservando le proprie caratteristiche culturali. Le maggiori comunità presenti a Oslo, costituite da somali, iracheni e pakistani, riescono a mantenere intatte le proprie origini. Nelle scuole elementari ogni alunno straniero ha diritto all’insegnamento della propria lingua, ma questa opzione viene presa in considerazione raramente dai figli degli italiani in Norvegia. Questi provengono spesso da matrimoni misti, un coniuge italiano e uno norvegese. Esistono anche associazioni apolitiche che si occupano dell’insegnamento della lingua, come l’associazione Giovane Italia a Oslo.

Per quanto riguarda il lavoro, gli italiani come tutti i cittadini dell’UE hanno gli stessi diritti dei cittadini norvegesi, al lavoro, ad un equo stipendio e alla previdenza sociale. Per non parlare delle politiche di pari Opportunità, che collocano la Norvegia ai primi posti nella classifica mondiale: dal 2004 sono state introdotte norme che prevedono il 50% di presenza femminile nei CdA delle società quotate. Le donne percepiscono uno stipendio pari a quello maschile. Esiste ancora una certa differenza nei ruoli, molte donne svolgono lavori tradizionali. D’altra parte le norme sulla parità di genere hanno avuto successo: nel parlamento norvegese la presenza femminile è del 36% contro il 15% di trent’anni fa (www.amb-norvegia.it).

L’esperienza dei migranti italiani è solitamente positiva e, al di là del clima ostile, lo standard di vita in Norvegia, il rapporto dell’individuo con la società e le istituzioni, il lavoro e la vita familiare, si configurano in quest’ottica di equilibrio che forse in Italia manca.

 

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 29 Aprile 2017
L'Edizione D.E.A. Firenze presenta "Correvo pensando ad Anna"  di Pasquale Abatangelo   "...Luca decise tutto in un attimo. Ringhiò che bisognava recuperare il compagno spinse il pedale del freno, e innestò la retromarcia, cominciand...
Fabrizio Cucchi . 28 Aprile 2017
Anche se, in questo momento, l’attenzione dell’opinione pubblica mondiale è concentrata su altri luoghi e altre vicende, i Balcani continuano ad essere “luogo di conflitti”. Numerose fonti riportano degli sconti di ieri sera al parlamento macedone, i...
Silvana Grippi . 28 Aprile 2017
    5x1000 al Centro D.E.A. è un benefit per la società L'Associazione D.E.A. onlus (Didattica-Espressione-Ambiente) lavora con volontari/e - fin dal 1987 - per una società migliore, libera e informata Destinarci il tuo 5X1000 per l...
Silvana Grippi . 28 Aprile 2017
Libreria Majakovskij - CPA FisudSabato 29 Aprile - Presentazione del libro“Correvo pensando ad Anna” di Pasquale Abatangelo Sabato 29 Aprile al CPA Firenze, Pasquale Abatangelo presenterà in anteprima assoluta il suo libro “Correvo pen...
DEApress . 28 Aprile 2017
I Dialoghi credono che la cultura ci renda esseri umani migliori Pistoia – Dialoghi sull’uomo, il festival dell’antropologia del contemporaneo, presenta qui la sua ottava edizione dedicata a “La cultura ci rende umani. Movimenti, divers...
L'AltopArlAnte . 27 Aprile 2017
    Più spazio e progetti per gli emergenti. Radio Rai e grandi autori per promuovere i finalisti Nuove Proposte, inoltre ad uno di questi andrà il premio "Lunezia on Air" da parte de L’Altoparlante Il Premio Lunezia annuncia una prima svolta nei...
DEApress . 27 Aprile 2017
Cerchiamo opinions leader Vi aspettiamo ! La redazione D.E.A.press apre le porte a chiunque voglia contribuire alle sue attività socialmente utili e per sostenere una informazione indipendente e partecipata!
DEApress . 27 Aprile 2017
IL NOSTRO 25 APRILE in SAN FREDIANO Anche quest'anno, come ormai da tradizione, in San Frediano migliaia di antifascisti hanno trascorso una bellissima giornata di festa e di lotta. Iniziata con la commemorazione a Potente in Piazza Santo Spirito è ...
Silvana Grippi . 27 Aprile 2017
          INTERVISTA A NILOFAR MEHRIN       Rivedo Nilofar dopo tredici anni e con affetto le chiedo di raccontarmi del suo percorso artistico. Il mio percorso artistico è iniziato a Londra e poi s...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons