DEApress

Tuesday
Aug 22nd
Text size
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vivere in Norvegia

E-mail Stampa PDF

Vivere in Norvegia

 

L’emigrazione italiana in Norvegia è assai esigua se confrontata a quella in Svezia, il numero di cittadini residenti al primo gennaio 2000, come riporta il sito www.mclink.it, supera di poco i 1200 abitanti. Questi inoltre vivono sparsi su tutto il territorio, dunque non costituiscono una comunità. Una delle poche associazioni è l’AIN (Associazione Italiani in Norvegia) che pubblica il bimestrale “L’Aurora”. Le radici italiane non vengono quasi mai tenute in considerazione dai discendenti di seconda generazione, proprio a causa della mancanza di una solida comunità sul luogo.

La politica norvegese sull’immigrazione mira all’apertura e alla multiculturalità, affinché i cittadini stranieri siano integrati conservando le proprie caratteristiche culturali. Le maggiori comunità presenti a Oslo, costituite da somali, iracheni e pakistani, riescono a mantenere intatte le proprie origini. Nelle scuole elementari ogni alunno straniero ha diritto all’insegnamento della propria lingua, ma questa opzione viene presa in considerazione raramente dai figli degli italiani in Norvegia. Questi provengono spesso da matrimoni misti, un coniuge italiano e uno norvegese. Esistono anche associazioni apolitiche che si occupano dell’insegnamento della lingua, come l’associazione Giovane Italia a Oslo.

Per quanto riguarda il lavoro, gli italiani come tutti i cittadini dell’UE hanno gli stessi diritti dei cittadini norvegesi, al lavoro, ad un equo stipendio e alla previdenza sociale. Per non parlare delle politiche di pari Opportunità, che collocano la Norvegia ai primi posti nella classifica mondiale: dal 2004 sono state introdotte norme che prevedono il 50% di presenza femminile nei CdA delle società quotate. Le donne percepiscono uno stipendio pari a quello maschile. Esiste ancora una certa differenza nei ruoli, molte donne svolgono lavori tradizionali. D’altra parte le norme sulla parità di genere hanno avuto successo: nel parlamento norvegese la presenza femminile è del 36% contro il 15% di trent’anni fa (www.amb-norvegia.it).

L’esperienza dei migranti italiani è solitamente positiva e, al di là del clima ostile, lo standard di vita in Norvegia, il rapporto dell’individuo con la società e le istituzioni, il lavoro e la vita familiare, si configurano in quest’ottica di equilibrio che forse in Italia manca.

 

Share

 

Concorsi & Festival

Ultime Nove

Silvana Grippi . 22 Agosto 2017
  Foto 1 - I giovani che parteciparono alla Missione del 1998 . Foto 2 - Un momento di condivisione - Foto di Silvana Grippi  Fra pochi giorni sarà il dodicesimo anniversario della morte del Prof. Emilio Pecorella, quindi pubblichiamo...
Silvana Grippi . 22 Agosto 2017
Questa notte terremoto ad Ischia. La pevenzione è d'obbligo in Italia e la politica cosa fa?. Ogni anno un terremoto, ogni anno morti e distruzione. L'Italia è sismica quindi occorrono prevenzioni con prese di posizione contro le costruzioni fatiscen...
Silvana Grippi . 21 Agosto 2017
 Un giovane,di 23enne, Antonio Scafuri, non ce l'ha fatta: non si può morire in attesa al pronto soccorso. Scafuri era stato ricoverato in codice rosso, all'ospedale di Loreto Mare, dopo un incidente poi lo hanno messo per alcune ore ...
Silvana Grippi . 21 Agosto 2017
Horst Kohler, ex presidente della Repubblica federale tedesca,è stato nominato inviato dell'ONU per il Sahara occidentale.   Il 16 agosto scorso il Segretario generale delle Nazioni Unite ha nominato il nuovo inviato personale per il ...
Silvana Grippi . 21 Agosto 2017
''Aliseo'', è il  nome dell'imbarcazione mazarese che ieri sera è stato vittima di un "tentativo di sequestro" da parte di una motovedetta tunisina.  C'è, purtroppo, l'abitudine di andare a pescare oltre le acque internazionali e ci chiedia...
DEApress . 21 Agosto 2017
Riceviamo e pubblichiamo dal "COMITATO NAZIONALE PER LE CELEBRAZIONI DEL CENTENARIO DELLA NASCITA DI CARLO CASSOLA (1917-1987)" Carlo Cassola ieri e oggi: una storia da OscarMontecarlo di Lucca, 15 settembre 2017 Agosto 2017. Prenderanno ufficialment...
DEApress . 21 Agosto 2017
Riceviamo e pubblichiamo dalla Cgil Toscana: "Turismo, Lami (Cgil Toscana) chiede controlli e rispetto delle norme: “Il lavoro c’è ma si rischia che sia al ribasso o lavoro grigio”Firenze, 21-8-2017 - La Cgil Toscana e la Filcams Cgil Toscana hanno f...
L'AltopArlAnte . 21 Agosto 2017
  Una canzone dalle atmosfere rock e metal che si fa portavoce di un messaggio ben preciso: unire le forze, senza badare a colori politici, con l'unico obbiettivo di preservare la nostra cultura e civiltà. La visione che Matteo Greco ha della music...
L'AltopArlAnte . 21 Agosto 2017
  Un sound raggaeton contaminato da sfumature etniche abbraccia una canzone che omaggia la cultura sicula regalando una splendida fotografia dell’isola di Favignana. Il brano "La mia isola" nasce da un idea di Ruby che scaturisce dal suo grande...

Galleria DEA su YouTube

Social Share Buttons